I concetti di “autorità giudiziaria” e “autorità di emissione” sono stati oggetto di alcune discussioni e interpretazioni da parte della Corte di giustizia dell’Unione europea in relazione al mandato d’arresto europeo. Avendo recepito la direttiva 2014/41/UE, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 3 aprile 2014, che ha dato origine alla legge portoghese n. 88/2017, del 21 agosto, abbiamo cercato di scoprire se l’interpretazione sostenuta da detta Corte si applica al meccanismo OEI negli stessi termini limitativi. Il problema verteva sulla questione dell’indipendenza del Ministero pubblico rispetto al potere esecutivo.